Testimonianza della tregua di Natale del 1914

La tregua di Natale del 1914

La tregua di Natale del 1914 tra soldati inglesi e tedeschi è un bellissimo episodio storico, ci ricorda che a volte l'odio si può sconfiggere, basta volerlo, soprattutto quando è un odio non voluto ma imposto dall'alto.

Testimonianza del soldato inglese Harris: "È stato il Natale più meraviglioso che io abbia mai passato. Eravamo in trincea la vigilia di Natale e verso le otto e mezzo di sera il fuoco era quasi cessato. Poi i tedeschi hanno cominciato a urlarci gli auguri di Buon Natale e a mettere sui parapetti delle trincee un sacco di alberi di Natale con centinaia di candele. Alcuni dei nostri si sono incontrati con loro a metà strada e gli ufficiali hanno concordato una tregua fino alla mezzanotte di Natale. Invece poi la tregua è andata avanti fino alla mezzanotte del 26, siamo tutti usciti dai ricoveri, ci siamo incontrati con i tedeschi nella terra di nessuno e ci siamo scambiati souvenir, bottoni, tabacco e sigarette. Parecchi di loro parlavano inglese. Grandi falò sono rimasti accesi tutta la notte e abbiamo cantato le carole. È stato un momento meraviglioso e il tempo era splendido, sia la vigilia che il giorno di Natale, freddo e con le notti brillanti per la luna e le stelle".

Articolo di: Pietro Frattini



Stiamo inviando il tuo commento.

Lascia un commento