La più grande eruzione di un vulcano, Krakatoa

La più grande eruzione di un vulcano, Krakatoa

Esplosione del vulcano Krakatoa in Indonesia, considerata la più grande di tutti i tempi causa 36.000 morti.

Il Krakatoa era rimasto inattivo per due secoli prima che si manifestasse l'inizio dell'eruzione il 20 maggio 1883. 

Ma il grosso delle eruzioni avvenne il 27 agosto alle 10:02 ora locale che aprì delle fessure nella roccia del vulcano, ed in questo modo l'acqua del mare si riversò nella camera magmatica. L'esplosione risultante del vapore surriscaldato distrusse gran parte dell'isola.

L’eruzione dalla potenza strabiliante di 200 megatoni espulse circa 21 chilometri cubi di roccia, cenere e pietra pomice, generando un boato tra i più forti mai registrati dall’essere umano. L’esplosione del cataclisma fu distintamente ascoltata fino ad Alice Springs in Australia, e a Rodrigues vicino all’isola Mauritius, e il riverbero delle onde atmosferiche fu avvertito in tutto il mondo.

165 villaggi furono devastati, 36.000 persone morirono e molte migliaia di persone furono ferite dall’eruzione, di cui gran parte a causa dello tsunami che seguì la tremenda esplosione.

L’eruzione distrusse i due terzi del territorio che allora era l’isola di Krakatoa.

Articolo di: Pietro Frattini



Stiamo inviando il tuo commento.

Lascia un commento

Cliccando sul pulsante potrai accedere alla pagina di Facebook de IL MEMORIALE e commentare l'articolo.