La festa Inglese per la congiura delle polveri

La festa per la congiura dei poveri

Dal 5 Novembre 1605 in Inghilterra si festeggia la notte di Guy Fawkes con il lancio di fuochi di artificio e bruciando effigie di Fawkes e del Papa tra le grida di «No popery!».

Ogni anno si festeggia questo evento che vede il protagonista, Guy Fawkes, diventato poi famoso per essere stato preso come spunto per il film e la maschera del V di Vendetta.

Guy Fawkes noto anche sotto gli pseudonimi di Guido Fawkes (talvolta scritto anche Faux) e John Johnson, era membro di un gruppo di cospiratori cattolici inglesi che tentarono di assassinare con un'esplosione il re Giacomo I d'Inghilterra e tutti i membri del parlamento inglese riuniti nella Camera dei lord per l'apertura delle sessioni parlamentari dell'anno 1605, complotto passato alla storia come la congiura delle polveri.

Il 5 novembre 1605 il complotto fu scoperto e i trentasei barili di polvere da sparo posti sotto il parlamento furono disinnescati.

Da allora ogni 5 novembre i bambini del Regno Unito vanno in giro per il Paese con dei fantocci, recitando una filastrocca :

EN)
« Remember, remember,
the fifth of November,
Gunpowder, treason and plot.
I don't know the reason
why Gunpowder treason
Should ever be forgot! »

IT)
« Ricorda, ricorda,
il cinque novembre,
polvere da sparo, tradimento e complotto.
Non vedo alcuna ragione
per cui la Congiura delle Polveri
dovrebbe mai essere dimenticata! »

per ringraziare Dio per aver salvato il re dall'attentato e a chiedere soldi ai genitori per comprare i fuochi per il falò, in cui vengono bruciati i fantocci nella simbolica ripetizione dell'esecuzione dei congiuranti.

La celebrazione è nota con il nome di Guy Fawkes Night, ovvero la notte di Guy Fawkes.

L'illustratore David Lloyd  ha creato una rappresentazione stilizzata del volto di Guy Fawkes con un volto bianco, un sorriso beffardo, le guance rosse, i baffi all'insù e un sottile pizzo, per V, il protagonista di V for Vendetta.

Successivamente la maschera è stata inizialmente utilizzata da Anonymous per poi diffondersi e diventare un simbolo delle proteste come Occupy Wall Street o contro ACTA.

Articolo di: Pietro Frattini



Stiamo inviando il tuo commento.

Lascia un commento