Fine della guerra d’indipendenza Americana

Fine della guerra d’indipendenza Americana

Il 19 ottobre 1781 il maggior generale Lord Charles Cornwallis a Yorktown, in Virginia, si arrende a George Washington e Jean-Baptiste Donatien de Vimeur, conte di Rochambeau, ponendo fine alla guerra d'indipendenza americana.

La battaglia di Yorktown (in Virginia) fu l'episodio militare finale della rivoluzione americana.

Con il trattato di Versailles nel 1783 l’Inghilterra riconosce l’indipendenza degli Stati Uniti, nascono così gli Stati Uniti d’America.

L’indipendenza costò la vita a oltre 140.000 soldati, 3 uomini su 4 morirono per malattie a causa della mancanza di vaccini o medicinali adeguati.

Articolo di: Pietro Frattini



Stiamo inviando il tuo commento.

Lascia un commento