Aurora boreale

Aurora boreale

Gli Inuit tramandano dall'alba dei tempi leggende suggestive su questo affascinante fenomeno naturale,le luci verdi e fluorescienti che scendono sulla terra formando strabilianti effetti di colore sarebbero gli spiriti dei morti che ritornano.
Secondo una leggenda lappone sono i “fuochi della volpe“, effetti di luce creati dalla coda di una grande volpe che colpendo la neve crea scie di colore nel cielo.

ll fenomeno dell'Aurora Boreale o Australe si verifica a causa delle esplosioni solari che genera particelle energetiche (vento solare) che viaggia a una velocità media di 600km/s. Quando arrivano ad interagire con gli atomi neutri del campo magnetico terrestre queste particelle possono eccitare per collisione tali atomi creando possibili gamme di colori dal verde al blu.

Non è possibile sapere con certezza quando questo spettacolo è visibile ma ci sono molti siti che danno delle previsioni accurate per valutare l'idea di organizzare un viaggio (es. https://aurorawatch.lancs.ac.uk , http://www.aurora-service.eu)

L'autore è visibile su un ampio numero di Nazioni, dalla Scozia alla Lapponia alla Norvegia alla Scandinavia. Ovviamente più ci si avvicina al circolo polare più il fenomeno è facilmente visibile. Canada, Groenlandia e Alaska sono preferibili ma può essere visibile su tutta la parte Boreale della calotta terrestre.

I mesi migliori per vedere il fenomeno più lontani dal circolo polare, sempre in concomitanza di eventi solari, sono febbraio e marzo (durante la notte polare) tra le 22:00 e l'una di notte.

Articolo di: Pietro Frattini



Stiamo inviando il tuo commento.

Lascia un commento

Raccomandate on line