Le prime donne medico di India, Giappone e Siria

Le prime donne medico di India, Giappone e Siria

Le tre donne raffigurate in questa incredibile fotografia scattata nel 1885 sono Anandibai Joshi (India), Keiko Okami (Giappone) e Sabat Islambouli (Siria). Sono diventate le prime donne medico nei loro rispettivi paesi. Erano tutte e tre studentesse del Women's Medical College della Pennsylvania; uno dei pochi posti al mondo in cui, a quel tempo, le donne potevano studiare medicina.

Nel 1885, le donne negli Stati Uniti non potevano ancora votare, né erano incoraggiate a studiare. La saggezza popolare decretò che studiare era una “minaccia per la maternità". 

È stata la prima scuola di medicina  al mondo ad attrarre studenti stranieri impossibilitati nello studio della medicina nei loro paesi d'origine. Gli studenti iniziarono ad arrivare prima dal nord America e dall’Europa e poi da più lontano. Moltissime donne che per amore per la medicina sfidarono le aspettative della società e della famiglia viaggiando in modo indipendente in America per candidarsi.

Oltre a studenti internazionali si diplomo’ nella stessa scuola di medicina la prima dottoressa nativa americana della nazione, Susan La Flesche e moltissimi afroamericani alcuni dei quali, come Eliza Grier, erano ex schiavi.

Articolo di: Pietro Frattini



Stiamo inviando il tuo commento.

Lascia un commento

Raccomandate on line