Omicidi di stato in Russia - Estemirova

Omicidi di stato in Russia - Estemirova

Il 15 Luglio 2009 Natalia Estemirova, attivista per i diritti umani dell’associazione Memorial e giornalista di Novaja Gazeta, viene rapita e assassinata a Grozny, capitale della Cecenia.

Indagava sulle “sparizioni” dei dissidenti in Cecenia e accusava le forze russe e il governo di aver coperto numerosi crimini.

Nel 2007 aveva ricevuto a Londra il premio Anna Politkovskaia, dedicato all'attivista uccisa nel 2006.

Articolo di: Pietro Frattini



Personaggi citati nell'articolo

Stiamo inviando il tuo commento.

Lascia un commento

Raccomandate on line