Il viaggio del Fuhrer in Italia

Dopo il saluto di Berlino il treno del Fuhren raggiunge l'Italia, il Duca di Pistoia porge il saluto con Starace che lo saluta a nome del Duce che lo attende a Roma per una visita di 7 giorni.

Al passaggio per Bologna Hitller viene salutato da 300 locomotive.

L'arrivo a Roma è trionfale Ciano, il re Imperatore e  Mussolini per ospitarlo al Quirinale all'ora residenza del Re.

Ammiraglio Horty regente di Ungheria è  presente a Napoli per la parata navale dove è ben visibile anche la bellissima Amerigo Vespucci.

Articolo di: Pietro Frattini



Stiamo inviando il tuo commento.

Lascia un commento

Raccomandate on line