James Byron Dean

Nato a Marion
il 08/02/1931
Morto a Cholame
il 30/09/1955
Professione: Attore
Wikipedia


Nato a Marion, nell'Indiana, James Byron Dean visse un'infanzia travagliata, segnata dalla perdita della madre quando aveva solo 9 anni e da presunti abusi sessuali (rivelati da un giornalista nel 2011). Formatosi all'Actors Studio, si mise in mostra in alcune serie televisive, su tutte The Immoralist.

Il primo approccio con Hollywood avvenne come comparsa nel 1951, quattro anni dopo arrivò il primo ruolo da protagonista ne La valle dell'Eden del grande Elia Kazan, che gli valse una nomination all'Oscar come "miglior attore protagonista".

A consacrarlo definitivamente tra i giovani come mito ribelle furono i successivi Gioventù bruciata e "Il Gigante" (seconda nomination all'Oscar), quest'ultimo finito di girare poco prima dell'incidente mortale, di cui rimase vittima Dean nel settembre del 1955, a Paso Robles (California). Nel 1956, dopo l'uscita del film, gli fu assegnato un Golden Globe postumo come miglior attore.

Ufficio Postale

Articoli che parlano di James Byron Dean