Frasi Celebri Charles Bukowsky parte prima

Frasi Charles Bukowky

"Nella prossima vita voglio essere un gatto. Dormire venti ore al giorno e aspettare che ti diano da mangiare. Starsene seduti a leccarsi il culo. Gli umani sono dei poveretti, rabbiosi e fissati."

"La differenza tra Democrazia e Dittatura è che in Democrazia prima si vota e poi si prendono ordini; in una Dittatura non c'è bisogno di sprecare il tempo andando a votare. (da La politica è come cercare di inculare un gatto)"

"La bellezza è relativa. Alcuni pensano che hai la donna più bella quando tutti si girano a guardarla.Io credo che ce l'hai quando non sei più tu a girarti per guardare le altre.
Charles Bukowski"

"Il capitalismo è sopravvissuto al comunismo. Bene, ora si divora da solo."

"Secoli di poesia e siamo sempre al punto di partenza."

"Sapevo che le code mi stavano uccidendo. Non riuscivo ad accettarle, al contrario di tutti gli altri. Tutti gli altri erano normali. Per loro la vita era bella. Potevano far la coda senza provare dolore. Potevano mettersi in coda e starci per sempre."

"Passai accanto a 200 persone e non riuscii a vedere un solo essere umano."

"Il vero casino della vita, pensò, era dover fare i conti con i problemi altrui."

"Ecco il problema di chi beve, pensai, versandomi da bere. Se succede qualcosa di brutto si beve per dimenticare; se succede qualcosa di bello si beve per festeggiare; e se non succede niente si beve per far succedere qualcosa."

"Prendetemi la donna, ma lasciatemi stare la macchina."

"«Umanità, mi stai sul cazzo da sempre». Ecco il mio motto."

"La Bibbia dice, "Ama il prossimo tuo", Potrebbe anche voler dire lascialo in pace. Vado a comprare un giornale"

"Per ogni Giovanna d'Arco c'è un Hitler appollaiato dall'altra estremità dell'altalena."

"I soldi sono come il sesso, [...] sembrano molto più importanti quando non ce n'è."

"I soldi hanno solo due cose che non vanno: o sono troppi o sono troppo pochi."

"Dev'essere strano vivere con me. È strano per me. "

"Non amo particolarmente la gente. Più lontano ne sto e meglio mi sento. "

"La razza umana esagera tutto: i propri eroi, i propri nemici, la propria importanza. "

"Lo sapevate che i gatti dormono venti ore su ventiquattro? Non c'è da stupirsi che abbiano un aspetto migliore del mio. "

"Perché le persone interessanti sono così poche? Con tanti milioni, perché sono così poche? Dobbiamo continuare a vivere con questa specie noiosa e monotona? "

"A uccidere i dinosauri fu il fatto che si mangiarono tutto quello che avevano intorno, poi si mangiarono fra di loro e quando ne restò uno solo quel figlio di puttana semplicemente morì di fame. "

"Io mi tengo sui centodieci, così sorpasso e vengo sorpassato. Quelli che vanno forte non sono un problema. Gli faccio strada e li lascio andare. Sono quelli lenti che mi irritano, quelli che si piantano a novanta all'ora sulla corsia di sorpasso. E a volte non c'è verso di passare. "

"Insomma, non sono riuscito ad ammazzarmi a forza di bere. Ci sono andato vicino, ma non ci sono riuscito. Ora merito di vivere con quello che resta. "

"Non mi fido molto delle statistiche, perché un uomo con la testa nel forno acceso e i piedi nel congelatore statisticamente ha una temperatura media."

"Comunque tutti finivano per crepare, era un dato di fatto. Niente di nuovo. Il problema era l'attesa."

"Come si immagina Dio?" "Capelli bianchi, barba lunga e niente uccello."

"Il genio è un uomo capace di dire cose profonde in modo semplice."

"Le uniche persone che conoscono la pietà sono quelle che ne hanno bisogno."

"Mai far capire a una donna quanto è importante, altrimenti non ti dà scampo."

"Mai fidarsi di quelli che vanno in giro in tuta."

Articolo di: Pietro Frattini



Personaggi citati nell'articolo

Stiamo inviando il tuo commento.

Lascia un commento