Il lago a Piazza Navona

Il lago a Piazza Navona

Dal '600 alla fine dell' '800 uno dei divertimenti dei romani durante il mese di agosto era rinfrescarsi nel lago che veniva "creato" in Piazza Navona.

Il sabato venivano chiusi gli scarichi delle fontane e questo "causava" l'allargamento della piazza fino a domenica sera quando venivano riaperti.

Le persone passeggiavano in questo lago a piedi o in carrozza, i palazzi erano addobbati a festa e spesso si facevano fuochi d'artificio.

Il popolo vi accorreva in massa, ma rimaneva sulla riva come spettatore, più o meno rumoroso. I nobili facevano a gara nello sfarzo delle invenzioni.

Il lago raggiungeva "profondita" fino a 60cm, Carrozze che sembravano imbarcazioni, con tanto di vele e rematori, musici e ninfe, erano uno spettacolo abbastanza frequente.
L'ultimo allagamento venne probabilmente effettuato nel 1865.

Articolo di: Pietro Frattini



Stiamo inviando il tuo commento.

Lascia un commento