Uomini del kkk posano per una foto sulla ruota panoramica

Uomini del kkk posano per una foto sulla ruota panoramica

Il 27 aprile 1926, il Cañon City Daily ha pubblicato un titolo sorprendente sulla sua prima pagina "Uomini del kkk posano per una foto sulla ruota panoramica".

Tuttavia, la foto non fu stampata con il titolo (il fotografo non aveva autorizzato la stampa)  ma è venuta alla luce più di 65 anni dopo, durante le ricerche sulla storia del Ku Klux Klan.

Per capire come è venuto in mente a 41 Clansmen di andare su una ruota panoramica, bisogna prima capire il contesto del KKK in Colorado.

Cañon City è stato il capoluogo del  Klan dal 1924 al 1928: il governatore del Colorado Clarence Morley era un Klansman, il senatore del Colorado Rice Means è stato approvato dal KKK, il sindaco di Denver Benjamin Stapleton è stato collegato con il Klan e il Gran Dragone del Colorado Klan , il reverendo Fred Arnold, era il ministro della prima chiesa battista della città di Cañon.

Nel momento in cui questa foto fu presa nel 1926, il potere del Klan era al suo massimo apice, secondo il Daily Record, i Klansmen sono stati invitati a posare per il ritratto dal proprietario del parco, William Forsythe.

Al suo apice, a metà degli anni '20, l'organizzazione affermava di includere circa il 15% della popolazione delli stato 4-5 milioni di uomini. Le divisioni interne, il comportamento criminale dei leader e l'opposizione esterna hanno provocato un crollo dell'appartenenza, che è sceso a circa 30.000 entro il 1930. Infine, è scomparso negli anni quaranta.

Articolo di: Filippa Marinetti



Stiamo inviando il tuo commento.

Lascia un commento