Rivedersi in Corea dopo 65 anni

Rivedersi in Corea dopo 65 anni

Milioni di persone sono state sfollate quando la guerra di Corea ha spaccato la penisola tra il 1950 e il 1953, con innumerevoli famiglie distrutte dal caos e dalla devastazione che seguirono.

Il 19 ottobre 2015, dopo 65 anni, iniziano degli incontri di ricongiunzione in un progetto di distensione dei rapporti bilaterali.

La procedura di assegnazione per un posto nella riunione è notevolmente rigida, con posti assegnati tramite una lotteria e più di 65.000 sudcoreani iscritti per partecipare e 400 posti disponibili.

I fortunati 400, tutti anziani dalla Corea del Sud si sono avviati attraverso il confine nord-coreano in una flotta di autobus per poter stare per tre giorni con i parenti nel resort di Kumgang di Mount.

Quando Ki-joo incontra per la prima volta il suo fratello in 65 anni, avrà una domanda immediata sulle sue labbra: può il suo fratello riconoscerlo senza averlo visto da quando aveva 11 anni?

Per loro è facile, sono fratelli gemelli ma sanno che questo sarà il loro ultimo incontro.

La foto del loro saluto quando Ki-job riparte per la Corea del Sud coglie l'essenza di questa atrocità moderna.

Articolo di: Filippa Marinetti



Stiamo inviando il tuo commento.

Lascia un commento