Isola di plastica del pacifico

Isola di plastica del pacifico

Nel Pacifico esiste una enorme isola costituita unicamente da rifiuti di plastica galleggianti che si concentrano in determinate aree a causa dei flussi vorticosi delle correnti dell'oceano. L'esistenza della Grande chiazza di immondizia del Pacifico fu scoperta il 2 settembre del 1988 dalla National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA) degli Stati Uniti.

Pacific Trash Vortex, noto anche come grande chiazza di immondizia del Pacifico o semplicemente isola di plastica, è un enorme accumulo di spazzatura galleggiante (composto soprattutto da plastica) situato nell'Oceano Pacifico, approssimativamente fra il 135º e il 155º meridianoOvest e fra il 35º e il 42º parallelo Nord.

La sua estensione non è nota con precisione ma la stima più piccola condivisa da tutti è 700.000 km², un'area più grande della Spagna, ovvero tra lo 0,4% dell'Oceano Pacifico.

Nonostante le valutazioni ottenute indipendentemente dall'Algalita Marine Research Foundation e dalla Marina degli Stati Uniti stimino l'ammontare complessivo della sola plastica dell'area in un totale di 3 milioni di tonnellate, nell'area potrebbero essere contenuti fino a 100 milioni di tonnellate di detriti.

Articolo di: Pietro Frattini



Stiamo inviando il tuo commento.

Lascia un commento