Salvate tutti i soldati Ryan

Salvate tutti i soldati Ryan

Lesleigh Coyer, 25enne di Saginaw (Michigan, Stati Uniti), sdraiata sul prato di fronte alla tomba del fratello Ryan Coyer al cimitero nazionale di Arlington, in Virginia, l'11 marzo 2013 durante la visita per il primo anniversario dalla morte.

Ryan Coyer aveva combattuto per l'esercito statunitense, ha servito con onore il primo battaglione del 75th Ranger sia in Iraq che in Afghanistan: è morto per le ferite riportate mentre si trovava in Afghanistan il 12 marzo 2012 aveva 26 anni.

La guerra non ha mai lasciato vinti o vincitori, lascia solo dolore poiché nello spazio di una generazione le parti una volta in guerra diventeranno alleate o amiche ma le vite spezzate non torneranno mai a casa.

Articolo di: Pietro Frattini



Stiamo inviando il tuo commento.

Lascia un commento

Raccomandate on line