100 libri da leggere nella vita: Lo hobbit

100 libri da leggere nella vita: Lo hobbit

“Lo Hobbit” venne pubblicato il 21 settembre 1937 ed è la prima opera di Tolkien che riguarda la Terra di Mezzo e i suoi meravigliosi abitanti.

Possiamo considerare il libro come un antefatto de “Il Signore degli Anelli” pubblicato nel 1954-55, anche se poi quando vide la luce non era ancora pensato come parte di questa grandiosa saga. Qui vengono narrate le vicende di Bilbo Baggins, un piccolo Hobbit di Hobbiville, e di come nelle sue mani giunse l’Unico Anello, l’oggetto più malvagio e pericoloso di tutta la Terra di Mezzo, forgiato dall’Oscuro Signore Sauron per scatenare tutta la sua malefica potenza sui reami del tempo e sottometterli.

Bilbo fa la conoscenza di Gandalf, uno stregone noto nella Contea (il luogo dove gli Hobbit abitano) più che altro per la sua bizzarria e per i suoi fuochi d’artificio – anche se a posteriori poi si comprende che in realtà questi aveva ben altro ruolo nella lotta contro l’Oscuro. Gandalf rende partecipe Bilbo di una missione ...... e inizia una splendida avventura.

Articolo di: Pietro Frattini



Personaggi citati nell'articolo

Stiamo inviando il tuo commento.

Lascia un commento